Gazebo Stefani

IL RISTORANTE

Nasce 150 anni fa la prima struttura, immersa nella campagna lucchese, due/tre chilometri prima di Lucca, suddivisa tra osteria e locanda per viandanti in cerca di ristoro e riposo, sosta graditissima ai pastori che nel periodo della transumanza scendevano dall’appennino e, passando dalla Garfagnana, scendevano fino al mare.

Tutto prende vita da Pietro Stefani nel 1888 poi, dopo diversi altri passaggi di padre in figlio ed il susseguirsi delle nuove generazioni, arriviamo a Benedetto e Caterina che subentrano subito dopo gli ultimi lavori di ampliamento nel 1960, dando forma al locale così come lo vediamo oggi.

A loro spetta l’importante compito di trasformare quella che era una conosciutissima osteria tradizionale in qualcosa di più alla moda per stare dietro ai tempi. Così iniziano a migliorare il servizio di sala, l’impronta di cucina, la presentazione, la cura dei loro piatti e il successo continua con una clientela sempre più contenta. 

Nel 2011, Gian Marco, il piccolo di famiglia, cresciuto tra tavoli e fornelli, inizia a prendere parte attiva alla vita del locale, iniziando a fare le sue prime esperienze che lo portano poi ad assumere la piena gestione della cucina, vivendo in prima persona l’ennesimo passaggio generazionale.

Gian Marco Stefani

Nuovo chef, nuova cucina, è il caso di dire! 

Anche se alcuni piatti storici e tradizionali rimangono, grazie ai quali il locale è sempre stata una sosta irrinunciabile per i lucchesi. 

Per il resto, Gian Marco, firma piatti di cucina creativa rivisitando i tanti ingredienti delle vicine terre lucchesi; in primis i pregiati doni che l’orto personale dello chef propone quotidianamente, a pochi metri dalla cucina. Un valore aggiunto notevole che rende ancora più piacevole la sosta gourmet. La scuola di cucina dell’Alma è stata per Gian Marco il grande faro che gli ha permesso di concretizzare, a fianco di grandi maestri, i suoi intenti e dar vita al suo modo di fare cucina: il mantenimento organolettico di un alimento e la sua valorizzazione, con i sapori ben definiti e comprensibili. 

Una continua ricerca per non rimanere mai indietro. Particolare passione per la lavorazione della pasta fresca e la cacciagione. 

Il menu proposto è misto, ma i piatti di carne prevalgono decisamente.

giamma+firma

INSTAGRAM FEED